Contattaci

Come abbattere un albero
I passaggi da seguire

Saba Agriservice Gest S.r.l.

Abbattere un albero è un'operazione delicata che richiede competenza, attenzione e sicurezza. Non si tratta di un semplice taglio con una motosega, ma di una vera e propria arte che richiede una buona pianificazione e una valutazione accurata delle condizioni dell'albero e dell'ambiente circostante.

In questo articolo vi spiegheremo come abbattere correttamente un albero seguendo sei passaggi fondamentali.

tagliare albero

Passaggi fondamentali da seguire per ultimare l'abbattimento di un albero


1. Programmare l'abbattimento
Prima di iniziare, dovete assicurarvi di avere tutti gli strumenti necessari per l'operazione, come la motosega, la scure, le funi, i cunei, i guanti, gli occhiali e il casco protettivi. Dovete anche verificare se ci sono ostacoli o pericoli nell'area di lavoro, come linee elettriche, edifici, strade o persone. In tal caso, dovrete segnalare l'area con cartelli o nastri e chiedere eventualmente l'autorizzazione alle autorità competenti.


2. Verificare la direzione di caduta
Il secondo passo è determinare la direzione naturale in cui l'albero tende a cadere, osservandone l’inclinazione, la distribuzione dei rami, l'altezza e lo stato di salute. Dovete anche tenere conto della direzione del vento e del terreno, che possono influenzare la caduta. Scegliete una direzione che sia il più possibile libera da ostacoli e che vi consenta di allontanarvi facilmente dopo il taglio. Per verificare la direzione di caduta potete usare un filo a piombo o una bussola.


3. Sfrondare il tronco
Il terzo passo è sfrondare il tronco dell'albero fino a un'altezza di circa due metri, eliminando i rami che potrebbero ostacolare il taglio o la fuga. Usate la motosega con cautela e fate attenzione ai rami spezzati o aggrovigliati che potrebbero cadere improvvisamente.


4. Scegliere la tecnica di taglio
Il quarto passo è scegliere la tecnica di taglio più adatta in base al diametro e alla forma dell'albero. Esistono diverse tecniche di taglio, ma le più comuni sono la tacca aperta e la tacca chiusa. La tacca aperta consiste nel praticare due tagli a forma di V sul lato dell'albero verso cui si vuole farlo cadere, lasciando intatta una parte del tronco chiamata cerniera. La tacca chiusa consiste invece nel praticare due tagli paralleli sul lato dell'albero verso cui si vuole farlo cadere, lasciando intatta una parte del tronco chiamata linguetta. In entrambi i casi, il taglio finale si esegue sul lato opposto della tacca, a una distanza leggermente inferiore alla profondità della stessa, facendo attenzione a non tagliare completamente la cerniera o la linguetta.


5. Controllare la presenza di malattie
Il quinto passo è controllare se l'albero presenta segni di malattie o parassiti che potrebbero comprometterne la stabilità o rendere pericolosa la sua manipolazione. Per fare questo potete battere il tronco con una scure e ascoltare il suono che produce: se è secco significa che il legno è vivo e sano, se è cavo significa che il legno è morto o marcio. Potete anche osservare la base dell'albero e le radici per vedere se ci sono funghi, insetti o altre anomalie.


6. Scegliere l'attrezzatura
L’ultimo passo consiste nella scelta dell'attrezzatura più adatta per eseguire il taglio finale e far cadere l'albero nella direzione desiderata. A seconda delle dimensioni e della forma dell'albero potete usare solo la motosega o combinare l'uso di funi e cunei – le funi servono per tirare l'albero nella direzione di caduta, mentre i cunei servono per creare uno spazio tra il tronco e il taglio finale e facilitare la caduta.

Quali competenze bisogna avere per poter abbattere un albero in sicurezza?


Per poter abbattere un albero in sicurezza e con efficacia, è necessario possedere una serie di competenze specifiche, sia teoriche che pratiche. Ecco un riassunto delle abilità fondamentali basate sul testo fornito:

Dimestichezza con l'uso della motosega: È fondamentale sapere come maneggiare correttamente una motosega, comprendendo le tecniche di taglio sicure e efficaci.

Manutenzione della motosega: Devi conoscere come eseguire la manutenzione di base della motosega, inclusa l'abilità di affilare la catena e regolarne la tensione adeguatamente.

Pratica su alberi di piccole dimensioni: Prima di passare all'abbattimento di alberi di grandi dimensioni, è essenziale acquisire esperienza praticando su alberi di diametro più contenuto per familiarizzare con le tecniche di taglio e i principi di sicurezza.

In aggiunta a queste competenze specifiche menzionate, è anche importante avere conoscenze in queste aree:

Valutazione delle condizioni dell'albero e dell'ambiente: Comprendere la struttura dell'albero, la direzione di caduta prevista e come vari fattori ambientali (come il vento) possono influenzare l'abbattimento.
Tecniche di abbattimento e tagli di precisione: Conoscere i diversi tipi di tagli (taglio di abbattimento, taglio di direzione, ecc.) e come applicarli per controllare la direzione di caduta dell'albero.
Misure di sicurezza: Essere informati sulle normative di sicurezza, sull'uso dell'attrezzatura protettiva individuale (EPI), e su come stabilire un perimetro di sicurezza durante l'abbattimento.
Queste competenze sono cruciali non solo per garantire l'efficacia del lavoro ma soprattutto per assicurare la sicurezza propria e di chi si trova nelle vicinanze durante l'operazione di abbattimento.

Per abbattere un albero in modo sicuro ed efficace, sono necessari vari strumenti



Motosega: È lo strumento principale per l'abbattimento degli alberi. La scelta della motosega deve basarsi sulla potenza e sulla lunghezza della barra, che dovrebbero essere proporzionate alla dimensione dell'albero da abbattere. Una barra più lunga e una motosega più potente sono necessarie per alberi di grande diametro.

Cunei di abbattimento: Utilizzati per guidare la caduta dell'albero nella direzione desiderata. È consigliabile usare cunei in materiali come plastica o alluminio, per evitare danni alla catena della motosega in caso di contatto accidentale. Per alberi più grandi, potrebbe essere necessario l'uso di due o tre cunei.

Mazza: Questo strumento viene usato per inserire i cunei di abbattimento nel taglio praticato nell'albero. La mazza aiuta a spingere i cunei in modo sicuro ed efficace, facilitando il controllo della direzione di caduta dell'albero.

Roncola: Utile per rimuovere eventuali rami o impedimenti intorno all'albero e per pulire l'area di lavoro. La roncola può anche essere utilizzata per fare tagli di precisione o per rifinire il lavoro.

Oltre a questi strumenti specifici, è fondamentale indossare l'attrezzatura di protezione individuale (EPI), che include casco, protezione per l'udito, occhiali di sicurezza, guanti rinforzati, pantaloni antitaglio e scarpe da lavoro con puntale in acciaio. Questa attrezzatura assicura la protezione da potenziali infortuni durante il processo di abbattimento.

Seguendo questi sei passaggi potrete abbattere correttamente un albero in tutta sicurezza e rispetto per la natura. Ricordate però che si tratta di un'operazione rischiosa che richiede esperienza, abilità e l’uso di attrezzature solide e affidabili.

Niente dubbi siamo SEMPRE a tua disposizione!

Se hai qualsiasi dubbio, chiamaci telefonicamente o contattaci tramite whatsapp cliccando i bottoni

+39057862633 WhatsApp

oppure inviaci la tua richiesta compilando il modulo con i tuoi dati, ti risponderemo il prima possibile

Riempi il modulo ti risponderemo il prima possibile!

     


Formula di acquisizione del consenso dell'interessato
Informativa Privacy Modulo ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
Informativa Privacy Newsletter ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
L'interessato acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.